salta la barra  Po-Net  Buone prassi e cooperazioni  PLUSTEX
Po-Net
 indietro
.
logo progettologo del gruppo di appartenenza del progetto
Buone pratiche e cooperazioni dei soggetti del territorio pratese

PLUSTEX Policy Learning to Unlock Skills in the TEXtile sector



Coinvolgimento del Comune di Prato

Servizi coinvolti

Servizio 8E Promozione economica e politiche europee

Ruolo del Comune di Prato

Partner capofila

Obiettivi e breve descrizione del progetto

Obiettivi

Negli ultimi decenni i distretti industriali e le PMI in Europa hanno subito un ridimensionamento ed una trasformazione strutturale che hanno profondamente cambiato i modelli di di sviluppo e produzione. Tra le produzioni manifatturiere tradizionali, il tessile e abbigliamento (T&A) si è dimostrato particolarmente vulnerabile alla crisi. Secondo la Quinta Relazione sulla Coesione Economica, Sociale E Territoriale della Commissione Europea, il T&A è uno dei settori in cui l'Europa è diventata meno competitiva negli ultimi anni.
Tre sono le principali strategie adottate dalle PMI in questo settore per rimanere competitive a livello globale:
1. un approccio orientato ai costi con delocalizzazione della produzione in paesi a più basso costo del lavoro;
2. un approccio orientato alla produttività basato sull’impiego di nuove tecnologie;
3. un approccio orientato alla conoscenza, alla comunicazione ed alla innovazione per diversificare verso mercati di alta qualità.

Il progetto PLUSTEX mira a sostenere quest’ultimo approccio orientato alla conoscenza ed alla innovazione favorendo l’adozione di politiche che aiutino le PMI del T&A nel loro bisogno di modernizzazione, innovazione e trasformazione strategica verso le sfide della globalizzazione

Descrizione

La metodologia del progetto prevede il coinvolgimento delle autorità pubbliche e degli attori del settore T&A per condividere le migliori azioni e soluzioni sviluppate dai partners a sostegno del loro territorio. Verrà analizzato e promosso lo scambio ed il trasferimento di buone pratiche che possano permettere ai partner di aumentare l'efficacia delle loro politiche.
Nel concreto il progetto si concentrerà su :
- lo sviluppo di una metodologia per l'analisi delle buone pratiche assicurandone la rilevanza, concretezza e valore aggiunto per le politiche locali e regionali dei partner;
- lo scambio di esperienze attraverso la creazione di gruppi di lavoro tematici che capitalizzino le esperienze dei partner sui temi del progetto.
Le politiche sulle quali il progetto concentrerà lo scambio di buone pratiche tra i soggetti partner sono:
1. il sostegno all'imprenditoria giovanile ed ai modelli di business innovativi;
2. la diversificazione della produzione verso l'alta qualità e le produzioni di nicchia, attraverso la specializzazione e l’innovazione tecnologica;
3. il miglioramento della comunicazione, e dei contenuti di design e creatività nella produzione;
4. il sostegno alle reti ed all'internazionalizzazione delle piccole e medie imprese;
5. la promozione dell'eco-innovazione e della responsabilità sociale delle imprese;
6. le misure di sostegno all’incubazione e allo start-up di imprese.
Questi temi saranno affrontati attraverso una serie di incontri interegionali che permetterà ai partner di capitalizzare le buone pratiche di maggior successo. L’obiettivo è la produzione di una serie di strumenti strategici per le amministrazioni pubbliche coinvolte, utili a sostenere gli sforzi dell'industria tessile per aumentare l'impatto della ricerca e dell'innovazione, migliorare i servizi e la formazione dei giovani designer, stimolare l'imprenditorialità e,in ultima analisi, aumentare la competitività del settore di fronte al mercato globale.


Tempi

Progetto pluriennale
data inizio: 2012 | data fine: 2014

Finanziamento del progetto

Enti finanziatori

UE e Stato Italiano

Il progetto è cofinanziato per una percentuale del 75% FESR (Fondo Europe per lo Sviluppo Regionale) e 25% Fondo di rotazione nazionale %.

Budget totale del progetto: 1.710.000,00 €

Enti coinvolti

Lille Metropole (FR)


Comune di Prato


Fondazione Museo del Tessuto di Prato


Agenzia per lo sviluppo regionale ed economico di Vratsa (BG)


Regione di Lodz


KTU Regional Science Park (LT)


Università di Southampton (UK)


Pannon Business Network Association (HU)


AMAVE -Val do Ave Comuni Association (PT)


Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 10.12.2012
 indietro  inizio pagina
Personalizza il sito:  bianco su nero giallo su nero nero su bianco senza css
La pagina rispetta le specifiche XHTML 1.0 del W3C La pagina rispetta le specifiche CSS 2.1 del W3C La pagina è conforme alle WCAG 1.0 Doppia A