salta la barra  Po-Net  Buone prassi e cooperazioni  CREATIVEWEAR
Po-Net
 indietro
.
logo progetto
Buone pratiche e cooperazioni dei soggetti del territorio pratese

CREATIVEWEAR - Creative Clothing for Mediterranean Space



Coinvolgimento del Comune di Prato

Servizi coinvolti

UC Unità di Staff Sportello Europa
Comune di Prato

Ruolo del Comune di Prato

Coordinatore

Soggetti coinvolti

1) Municipality of Prato (IT)
2) University of Valencia (ES)
3) Prato Textile Museum Foundation (IT)
4) AITEX Textile Research Institute (ES)
5) E-zavod (SLO)
6) ARCA CONSORTIUM (IT)
7) Etri community (SLO)
8) EURATEX European Apparel and Textile Confederation (BE)
9) Hellenic Clothing Industry Association (GR)
10) Creative Thinking Development (GR)

Obiettivi e breve descrizione del progetto

Obiettivi

E’ un progetto sviluppato all’interno del Programma Interreg MED volto a rivitalizzare il settore europeo del Tessile e Abbigliamento attraverso un diverso approccio che si focalizza sulla creatività territoriale, sulla dimensione del lavoro sociale e collettiva, sul design personalizzato - in breve sull’innovazione sociale – come principale driver di nuovi modelli di business basati su cluster. In questa direzione CreativeWear estende il modello TCBL (Textile & Clothing Business Labs, progetto europeo attualmente in corso nel quadro del programma HORIZON 2020) a cluster esistenti nell’area MED come musei, Hub creativi, scuole di moda e centri di design integrandoli con l’ecosistema di riferimento e cercando di recuperare e valorizzare il patrimonio di design e il “saper fare” delle culture mediterranee.

Un processo volto a portare nuova energia a cluster e distretti industriali del settore Tessile e Abbigliamento, rafforzando la loro capacità di innovazione basata sulla creatività e integrando la loro attività in catene di valore transnazionali emergenti.

Descrizione

Con questo obbiettivo il Progetto propone l’istituzione di una rete di 5 Hub (uno per ogni regione partner) che possano sperimentare differenti forme di interazione tra creativi (artisti, designer etc) e imprenditori. Le esperienze pilota di questi approcci convalideranno nuovi e più sostenibile modelli di business a disposizione delle industrie culturali e creative che daranno valore aggiunto al settore T&C nel Mediterraneo. Le soluzioni di successo saranno poi estese a livello transnazionale anche ad hub creativi presenti nell'area MED e oltre.

Soggetti coinvolti

I CreativeWear Hub sono:

L’Heritage Hub a Prato si propone di digitalizzare il significativo patrimonio del distretto industriale tessile (cataloghi, libri campionario, collezioni, etc) per stimolare una rinnovata creatività e incoraggiare una forte identità mediterranea per le nuove produzioni del settore T&A.
Il Social Hub a Lubiana si concentra sulla circular economy collegando le opportunità e le esigenze delle diverse imprese del settore Tessile e Abbigliamento, utilizzando un approccio inclusivo guidato dalla creatività multidisciplinare. L’Hub è strutturato attorno ad una Social Co-working Factory.
Il Technology Hub a Valencia si concentra sul doppio obbiettivo di impegnarsi nello sviluppo e commercializzazione di nuovi tessuti coinvolgendo i creativi e nell’ampliare e migliorare la conoscenza di nuovi materiali e processi presso i designer locali.
L’Art Hub di Atene mobilita la creatività diffusa degli artisti e degli altri attori territoriali per amplificare l’attenzione verso la produzione ecocompatibile e sostenibile e l'innovazione sociale, aprendo la strada per il modello di business di innovazione per il settore T&A.
The Crowd Hub a Palermo implementa una piattaforma di crowdsourcing culturale per sostenere l’incontro e lo scambio tra i creativi e le imprese del settore Tessile e Abbigliamento, solution- providers e sponsors. Questo diventa un mezzo per lo sviluppo di nuovi modelli di business per gli attori culturali e uno strumento per politiche culturali innovative.

Finanziamento del progetto

Co-finanziato: 100%
Budget complessivo: € 2.221.050,00, di cui € 1.887.892,50 finanziati con risorse del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR).
Enti finanziatori: Programma europeo Interreg Mediterranean (MED)


Tempi

Progetto pluriennale
data inizio: 1/11/2016 | data fine: 1/02/2019

Finanziamento del progetto

Enti finanziatori

Co-finanziato: 100%
Budget complessivo: € 2.221.050,00, di cui € 1.887.892,50 finanziati con risorse del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR).
Enti finanziatori: Programma europeo Interreg Mediterranean (MED)
Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 13.06.2017
 indietro  inizio pagina
Personalizza il sito:  bianco su nero giallo su nero nero su bianco senza css
La pagina rispetta le specifiche XHTML 1.0 del W3C La pagina rispetta le specifiche CSS 2.1 del W3C La pagina è conforme alle WCAG 1.0 Doppia A